Acheronte - festival di streetart nel rione Tamburi, Taranto


Scritto da cittagiardino
pubblicato il 09/12/2016 aggiornato il 12/12/2016
Autore: Pin,Nocci,Awer,Tenia,Traine
Categoria: street-art
Letture: < 200 ( Aggiornato il: 20/02/2019 20:05 )
street-art
Credits:

L'opera è stata dipinta a più mani dagli street artists Pin, Nocci, Awer, Tenia e Traine, in occasione del Acheronte Festival (2013).
Il luogo e il nome dell'evento non sono stati scelti a caso.

Il murale è stato realizzato nel rione Tamburi a Taranto; un quartiere noto alle cronache per l'inquinamento di uno dei poli siderurgici più grandi d'Europa: l'Ilva.
Se non conoscete la zona, se non avete mai attraversato le vie e le aree attorno all'acciaieria, non potrete mai comprendere bene il dramma di quest'area.
Strade, terreni, case, automobili ecc.. sono periodicamente, e in alcuni casi, costantemente ricoperti da una fuligine rossastra; falde acquifere, oramai, inquinate; nelle giornate di vento i cittadini sono costretti a "sigillarsi" in casa per evitare che la fuligine entri nelle proprie abitazioni.
Un danno all'ambiente e alla salute dei cittadini senza precendenti.
Molti studi ed analisi sono stati effettuati negli anni, ed è stata trovata una correlazione tra questo inquinamento di metalli pesanti e gli aumenti di tumori e morti nelle zone limitrofe alla fabbrica. Tra cui, principalmente, il rione Tamburi.

Il nome del festival, Acheronte, prende invece il nome dal fiume della mitologia greca; acque che scorrono nel mondo sotterraneo dell'oltretomba e nelle quali Caronte traghettava le anime dei morti nell'Ade.

Su suggerimento degli organizzatori è stato scelto, volutamente, di non disegnare riferimenti alla fabbrica per evitare di "ricordare" anche con il murale la piaga che già stanno vivendo quotidianamente.

Il murale è abbastanza eloquente. I riferimenti espliciti sono alla Divina Commedia, scritta da Dante, e Moby Dick, il romanzo scritto da Herman Melvill.
Una balena, simbolo della sfida tra il Bene e il Male, che sarebbe dovuta essere bianca, simbolo di candore e purezza. Ma è tutt'altro che bianca.
Caronte in versione capitano Achab che insegue con la lancia la balena, tra inferno e purgatorio.
Un murale ricco di elementi e spunti di riflessione ...


Info & Foto by Pin

RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Tags

#taranto #puglia #italia #tamburi #ilva #inquinamento #pin #nocci #awer #tenia #traine #2013 #viamannarinicataldantonio #tr430

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2837

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2442

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
murales

I custodi del Tempo

Giulio Ledda

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce