Solarussa (Sardegna): una storica scultura


Scritto da gea-staff
pubblicato il 13/06/2018 aggiornato il 25/06/2018
Autore: Luigi Taras
Categoria: statue e sculture
Letture: < 200 ( Aggiornato il: 18/06/2019 03:05 )
statue e sculture
Credits: Orlyniscu

L'opera in trachite rosa è stata realizzata dallo sculture e pittore di Carbonia Luigi Taras in occasione di un laboratorio di scultura organizzato nel comune di Solarussa (Sardegna) nel 1997.

L'opera risulta incompiuta in quanto nel progetto iniziale era previsto che la scultura fosse inglobata in una fontana mai realizzata.


<< L'opera - come ci racconta Mario Tendas, attuale Sindaco che all'epoca era Assessore alla Cultura - è composta da due statue realizzate durante un corso di scultura, aperto a tutti, organizzato dall'artista Gigi Taras. Il corso aveva coinvolto e interessato numerosi giovani del paese che ancora oggi ricordano con piacere quell'esperienza unica e le indiscutibili doti artistiche dell'artista. 

In quell'occasione il Comune si era occupato solo di acquistare i massi di trachite da una cava di Fordongisnus. 

Al termine del corso, il buon Gigi ha regalato l'opera all'intera comunità mentre la maggior parte dei bassorilievi realizzati dai ragazzi sono stati collocati in Casa Sanna, un’antica casa patronale acquisita dal Comune, dove - ancora oggi - sono esposti. >>




RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Riferimenti /Ringraziamenti

Comune di Solarussa


Si ringrazia il Sindaco Mario Tendas per la grande disponibilità e cortesia manifestate.


Tags

#tr734 #solarussa #sardegna #scultura #trachiterosa #luigitaras #laboratoriodiscultura #1997 #mariotendas

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2917

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2529

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
murales

Alice nel paese delle meraviglie

Massimo Cocco,Antonio Russo

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce