Il Parco Naturale dei Sette Fratelli


Scritto da junfanlee
pubblicato il 07/11/2016
Categoria: paesaggi e spiagge
Letture: < 200 ( Aggiornato il: 05/12/2019 16:05 )
paesaggi e spiagge
Credits:

Una delle cose che mi piacciono di più del vivere in una città come Cagliari, è che si ha la possibilità di arrivare velocemente sia nei luoghi di villeggiatura marina che in montagna.

Non abbiamo di certo le montagne alpine ma a pochi chilometri da Cagliari ci sono dei monti che secondo me sono splendidi.
Si tratta del parco naturale dei Sette Fratelli.

Questo ricade nei territori di Burcei, Castiadas, Maracalagonis, Quartucciu, Quartu Sant’Elena, San Vito, Sinnai, Villasalto e Villasimius per una superficie di quasi 60.000 ettari. Il parco è dominato da tre rilievi, tutti intorno ai 1000 metri: il Monte Genis (979 m), il massiccio di Serpeddì culminante con la Punta Serpeddì (1067 m) e il massiccio dei Sette Fratelli con Punta Ceraxa (1016 m).
Per quanto riguarda la flora, si possono trovare rigogliosi lecceti, corbezzolo, ginepro e mirto, mentre la fauna è composta da cinghiali, martore, lepri, conigli, gatti selvatici, l’aquila reale, il falco pellegrino e l’astore sardo, nonchè da numerosi esemplari di cervo sardo e il recente reintrodotto muflone.
L’area è morfologicamente molto varia e si possono trovare vertiginosi salti di roccia, pareti strapiombanti, gole selvagge scavate fra ripide pendici in cui domina la roccia granitica.

Arrivare alla foresta demaniale dei Sette Fratelli è molto semplice. Occorre prendere la strada statale 125 in direzione Muravera, quindi al Km 30, al valico S’Arcu e Tidu, svoltare a destra per accedere alla caserma forestale Umberto Noci (445 m s.l.m.), nella località Campuomu.
L’oasi si trova all’interno dei territori di Burcei e Sinnai e si sviluppa per circa 6.000 ettari.
All’interno sono presenti dei sentieri trekking ben tracciati e che offrono a chi li percorre, scenari di incomparabile bellezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Tags

#trekking #burcei #settefradis #settefratelli #foresta #parco #stradastatale125orientalesarda #sinnai #italia #tr396

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 3109

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2785

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
opere varie

Cestini artistici a Largo San Giacomo - Messina - Sicilia

Giorgia Minisi,Mariaceleste Arena,Christian Mangano,Ilenia Delfino

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce

 
Leggende e Tradizioni di Sardegna