Omaggio alla resistenza - Rivolta di Pratobello


Scritto da gea-staff
pubblicato il 10/11/2016
Autore: Orgolesi
Categoria: murales
Letture: < 200 ( Aggiornato il: 22/11/2019 16:05 )
murales
Credits:

Un murale realizzato dal popolo orgolese come omaggio per la storica resistenza "non violenta" durante la Rivolta di Pratobello nel giugno del 1969.


Il murale si trova all'interno del villaggio di Pratobello costruito appositamente per ospitare i militari e i loro familiari.

La scritta, con un evidente gioco di parole, cita:
<< Non c'è mai Stato italiano che abbia conosciuto il sardo, come il sardo l'italiano >>


<< Nel 2009, per il quarentennale della rivolta, con la collaborazione di vari artisti - racconta Teresa Podda - sono stati realizzati due murales a Pratobello ed altrettanti ad Orgosolo.
Le opere sono frutto di un laboratorio organizzato e gestito dalla Leva 1979 di Orgosolo e l'intento era quello di ricordare gli elementi/fattori determinati e fondamentali di quella storica rivolta
>>

I due murales realizzati a Pratobello sono stati concepiti per omaggiare, da un lato, il coraggio delle donne che avevano affrontato i militari senza timori, e dall'altro, pastori e soldati in rappresentanza rispettivamente di Orgosolo (popolo) e Stato italiano, separati da un torrente.

<< Il torrente - sottolinea Teresa Podda - è stato dipinto proprio per evidenziare le diverse posizioni delle due fazioni. >>


RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Riferimenti /Ringraziamenti

Leggi la traccia del murale dedicato al "coraggio delle donne".

Leggi tutti i dettagli nella traccia sulla Rivolta di Pratobello.


Fonte
Foto: www.sardegnaabbandonata.it

Tags

#tr398 #pratobello #orgosolo #rivoltadipratobello #1969 #fotostoriche #stradaprovinciale2 #fonni #italia

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 3083

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2756

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
opere varie

Cestini artistici a Largo San Giacomo - Messina - Sicilia

Giorgia Minisi,Mariaceleste Arena,Christian Mangano,Ilenia Delfino

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce

 
Scopri l'originalità ed i caratteristici pedrales di Orgosolo.
Scopri Orgosolo e i suoi murales. Prenota le visite autoguidate multilingue!