Monumento a Ferdinando Podda - Murales Art Festival - Loceri


Scritto da gea-staff
pubblicato il 02/05/2017 aggiornato il 31/07/2017
Autore: Collettivo - La Ruota della Fortuna
Categoria: murales
Letture: 640 ( Aggiornato il: 22/04/2019 05:05 )
murales
Credits:

Il bellissimo murale è stato realizzato, e donato al comune di Loceri, dagli artisti Antonio Milleddu, Mirko Loi, Fabrizio Maccioni, Paolo Mureddu, Bobo Piseddu, Emanuele Impera, associati de La Ruota della Fortuna.

L'opera muraria è stata realizzata in occasione della terza edizione del Murales Art Festival di Loceri ("Immagina" che ci sia solo cielo sopra di noi), svoltasi dal 29 Aprile al 1 Maggio 2017, ed organizzata dal Comitato Loceri Eventi con il patrocinio del Comune.

<< L'opera misura 2,40 x 6,40 - racconta uno degli artisti, Fabrizio - e vuole omaggiare, a 100 anni dalla morte, il sergente maggiore Ferdinando Podda, eroe nazionale, originario di Loceri, comandante del Plotone Zappatori del 151° reggimento Fanteria "Sassari", medaglia d'oro al valor militare che sacrificò la propria vita nella la prima guerra mondiale. >>

Gli artisti, però, non si sono limitati a rendere tributo all'eroe nazionale, ma hanno dato dimostrazione del loro estro e creatività realizzando una vera e propria opera "monumentale" per l'intera Loceri con una serie di importanti simbolismi, riferimenti storici, messaggi e richiami alle tradizioni locali.

Ad esempio, in alto sulla destra, è possibile notare una nuvola con all'interno un numero "fuso" con il simbolo del ciclista: 100, infatti, sono i Giri d'Italia di ciclismo che quest'anno percorreranno anche le strade dell'Ogliastra.

100 è anche un simbolo strettamente legato a quest'opera muraria in quanto rappresenta il 100esimo murale dipinto per le vie di Loceri.

Spostandoci con lo sguardo verso sinistra, sempre sopra una grande nuvola, notiamo l'omaggio, in bianco e nero, a due grandi atleti: Coppi e Bartali, esempi di sportività e di sacrificio.

Lo sfondo predominante è rappresentato dalla chiesa, fulcro principale di aggregazione del popolo. In basso a destra, invece, è stata raffigurata la grande artista ogliastrina, Maria Lai, mentre tende il filo celeste (simbolo di importanti sue opere) per legare l'eroe Ferdinando Podda alla croce della chiesa.

Il filo celeste che simboleggia la positività si contrappone ai fili rossi che legano la tecnologia utilizzata in modo negativo da giovani ragazzi che stanno seduti sul carro armato (simbolo di guerra e distruzione), ognuno alienato nel proprio mondo.

Nella piazza sono stati riprodotti altri momenti di vita semplice e positiva: una coppia che amorevolmente si scatta un selfie, dei musicisti, alcuni bimbi con la propria mamma, in abiti tradizionali, mentre giocano e, ancora più amorevoli, due "giovani" anziani, sempre con abiti tradizionali di Loceri, mentre si baciano sulla panchina.

Infine, opposta al bianco e nero dei ciclisti, in alto a sinistra, esplodono i colori e la festa della pace, rappresentata da colombe e pavoncelle che portano positività ed un augurio di felicità e allegria.


RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Riferimenti /Ringraziamenti

Murales Art Festival 2017 - Loceri
La Ruota della Fortuna
Artisti della Ruota della Fortuna al 3°MuralesArtFestival Loceri
Fabrizio Maccioni (info e foto)

Tags

#tr530 #loceri #sardegna #italia #antoniomilleddu #mirkoloi #fabriziomaccioni #paolomureddu #bobopiseddu #emanueleimpera #laruotadellafortuna #muralesartfestivalloceri #tributo #ferdinandopodda #brigatasassari #centenario #anniversario #murales #decorourbano #giroditalia #coppi #bartali #marialai #ciclismo

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2868

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2476

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
murales

I custodi del Tempo

Giulio Ledda

murales

San Nicolò Gerrei: pace e guerra

Ciro Francioso,Oriol Caminal Martinez

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce