Fonni: Urthos e Buttudos, maschere tipiche del Carnevale


Scritto da gea-staff
pubblicato il 19/01/2018 aggiornato il 07/02/2018
Autore: Laura Mastrella,Michele Pirellas
Categoria: murales
Letture: < 200 ( Aggiornato il: 18/06/2019 02:05 )
murales
Credits:

L'opera murale è stata dipinta a Fonni, agli inizi degli anni 2000, dagli artisti fonnesi Laura Mastrella e Michele Pirellas, con la supervisione di Angelo Pilloni.

L'intervento pittorico rappresenta un omaggio alle due maschere carnevalesche tipiche locali: Urthos e Buttudos.

Come in tutti i carnevali barbaricini possiamo fare una distinzioni fra le tradizionali maschere, risalenti all'800:
  1. mascheras Bruttas (maschere maschili, stile animalesco, sporche)
  2. maschera Limpias (maschere femminili, pulite)

Urthos e Buttudos

Urthos e Buttudos sono le due maschere tipiche del Carnevale di Fonni, rientrano nelle mascheras Bruttas e raffigurano la lotta fra il bene e il male, l'uomo e l'animale.

Sos Buttudos (bottùdo, montone non castrato) raffigura l'uomo/padrone, vestito con arti e volto anneriti dal carbone, una pelliccia nera con cappuccio (lana di pecora) e dei campanacci per scacciare il maligno. S'Urthos, invece, raffigura l'animale (l'orso) ed è vestito con una pelliccia bianca, di montone o caprone.

Durante la sfilata S'Urthos viene tenuto alla catena da 2 buttudos che tentano di domarlo mentre tenta di divincolarsi e fuggire alla sottomissione con spettacolari acrobazie: balzi, arrampicate (su alberi, pali, balconi etc..), urla e corse fra la folla.
La tradizione vuole che, durante il passaggio per le vie del paese, si bussi alle porte delle varie abitazioni per ricevere in cambio da bere e da mangiare.


Dal 1994 un gruppo di giovani fonnesi, dopo aver ascoltato le preziose storie degli anziani del paese, ha deciso di riportare alla luce le tipiche maschere locali. Dopo una serie di ricerche e scoperte, è stata fondata l'associazione Urthos e Buttudos che si propone di valorizzare, tutelare e promuovere le maschere del carnevale locale.



RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Tags

#tr661 #fonni #sardegna #tradizionilocali #tradizionisarde #mascheresarde #urthos #buttudos #carnevaledifonni #mascherasbruttas #carnevalesardo #lauramastrella #michelepirellas #angelopilloni

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2917

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2529

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce