Catania: Un murale per ricordare Peppino Impastato


Scritto da gea-staff
pubblicato il 09/05/2018
Autore: ViM
Categoria: street-art
Letture: 320 ( Aggiornato il: 20/02/2019 02:05 )
street-art
Credits: ViM

L'opera murale è stata realizzata nel maggio 2015 dal writer catanese Vincenzo Magno, in arte ViM, in uno dei cavalcavia della Circonvallazione di Catania (Sicilia) nei pressi della rotonda di Ognina.

L'intervento artistico raffigura un omaggio, per non dimenticare, al giornalista e scrittore Peppino Impastato ucciso dalla Mafia il 9 maggio del 1978, nello stesso giorno dell'uccisione di Aldo Moro per mano delle Brigate Rosse.

L'opera murale, dipinta dall'artista ViM (Vincenzo Magno) con il supporto di altri due giovani Riccardo Foti di Interact Ct Ovest e Simone dei Pieri dell'associazione Atlas, è stata realizzata nel maggio 2015 nel progetto di riqualificazione comunale Catania Agorà portato avanti dall’Assessorato al Decoro Urbano.
La realizzazione dell'intervento artistico è stato reso possibile grazie al contributo del Rotary Catania Ovest e la collaborazione della Multiservizi.

L'idea del progetto nasce nel marzo 2015 su iniziativa dagli studenti dell'Istituto Galileo Galilei che si proponevano di omaggiare Peppino Impastato con un murale in una parete del liceo scientifico come simbolo di coraggio e legalità, al fine di sensibilizzare tutte le future generazioni.
Nonostante i buoni propositi l'iniziativa, in una prima fase, si è arenata a causa di alcune incomprensioni fra studenti e dirigente scolastica, la quale alla presentazione della bozza non aveva concesso l'autorizzazione con la motivazione: "un volto con una citazione accanto erano un’immagine desueta e che quindi andava cambiata".
La perseveranza degli studenti, supportati dal clamore mediatico e dall'appoggio dalle associazioni promotrici e dai referenti dell'Amministrazione Comunale, ha portato ad un "incontro chiarificatore" che ha conciliato le parti optando per una "tela alternativa": una parete di via Ulisse nei pressi rotonda di Ognina.

Ma i problemi durante la realizzazione di questa lodevole iniziativa non si sono limitati solo a questi eventi.
Qualche giorno dopo l'inizio dei lavori un passante ha aggredito ed insultato il giovane artista ViM. Un gesto che ha spinto lo stesso sindaco di Catania, Enzo Bianco, e l'assessore al Decoro Urbano, Salvo Di Salvo, a manifestare la propria solidarietà ai promotori incoraggiandoli, in prima persona, nel perseguire l'iniziativa artistica.

Il murale è stato ultimato ed inaugurato il 19 maggio 2015. Un'opera che rispecchia lo spirito del giornalista cinesino, Peppino Impastato, simbolo di coraggio, perseveranza e legalità. Le stesse qualità che hanno caratterizzato lo spirito dei promotori e del giovane writer.

Il messaggio è chiaro: La mafia uccide, il silenzio pure!





RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Riferimenti /Ringraziamenti

ViM 

Leggi anche chi era Peppino Impastato

Visualizza
le opere dedicate ad Aldo Moro

Tags

#tr702 #catania #sicilia #murales #streetart #peppeinoimpastato #pernondimenticare #vincenzomagno #vim #2015 #9maggio1978 #cataniaagora

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2836

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2442

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
street-art

Graffiti - Cagliari - Sardegna

La Fille Bertha,Alessio Errante

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce