Cannigione guarda al futuro senza dimenticare il passato


Scritto da gea-staff
pubblicato il 16/05/2018 aggiornato il 25/05/2018
Autore: Claudia Filigheddu
Categoria: murales
Letture: 1306 ( Aggiornato il: 18/06/2019 03:05 )
murales
Credits: Claudia Filigheddu

L'opera murale di circa circa 100 mq è stata dipinta dall'artista Claudia Filigheddu sul lungomare di Cannigionenota 
frazione di Arzachena 
(Sardegna), ad agosto 2017.

L'intervento artistico, promosso e sponsorizzato dall'associazione senza scopo di lucro Manni e Minori, di cui la stessa artista fa parte, prende ispirazione dal mare e rappresenta il primo passo di un progetto più vasto che mira a rivalorizzare lo splendido ed ambito borgo turistico.

La nuova opera murale, dipinta dall'artista Claudia Filigheddu sul lungomare di Cannigione (in gallurese, Lu Cannisgiòni) ad agosto 2017, rispecchia con i suoi colori vivi ed intensi l'anima e la storia di questo borgo marittimo gallurese. Il paese, infatti, venne fondato agli inizi del 900 come villaggio di pescatori e, in questi ultimi anni, è diventato una delle mete più ambite da parte dei turisti sia per il suo splendido mare, di colore azzurro intenso e con acque limpidissime, che per le varie strutture e servizi turistici ben organizzati.

<< Questo murale - ci racconta Claudia - è il primo passo di un progetto più ampio che l'associazione Manni e Minori, senza scopo di lucro e di cui faccio parte, sta portando avanti a Cannigione. >>

L'intervento artistico ha restituito lustro ad una parete in cui era presente un vecchio murale realizzato dalla stessa pittrice nel lontano 1997, in collaborazione con altri due artisti locali. Una pittura che il tempo aveva oramai scolorita e che, anch'essa, richiamava usanze e tradizioni del territorio con la raffigurazione di pescatori, pastori, tombe dei giganti ecc..

<< Con questo nuovo intervento - continua Claudia - volevamo dare un tocco di modernità ed allegria, con un richiamo alla Pop/Street Art. Un modo per "staccarci" dai classici murales che troviamo ovunque. Ma vorrei precisare che ci teniamo anche a far "rivivere", almeno in parte, il vecchio murale, riproducendolo in altre pareti del paese con qualche modifica. >> 

L'iniziativa è stata portata avanti sotto la direzione artistica della stessa artista, Claudia Filigheddu, la quale ha coinvolto un gruppo di ragazzi del paese sia per la fase preliminare di realizzazione della bozza/disegno che per la vera e propria pittura. L'associazione Manni e Minori ha impiegato quasi un anno per raccogliere i fondi necessari per l'acquisto dei materiali necessari (colori, pennelli, secchi ecc..) attraverso la promozione di varie iniziative.

Claudia: << Abbiamo scelto il tema marino in versione pop/street art sia perchè ci rappresenta che per dare un tocco di colorata modernità a un muro ormai vecchio. Fra i vari simboli abbiamo aggiunto un grande gabbiano che per me rappresenta il guardiano del porto che stringe nel becco il Gran Pavese, utilizzato anche per adornare a festa le imbarcazioni; un faro gigante che rappresenta l'approdo sicuro a cui abbiamo avvinghiato un polpo gigante e poi abbiamo anche dipinto alcune sirene, delfini multicolore e altre simbologie che richiamano il mare >>.

C'è qualcosa che ti ha colpito durante i lavori?
Claudia: << In realtà tante, ma una in particolare. Avendolo dipinto ad agosto, cioè in piena estate, c'erano i vari turisti che non si limitavano a fermarsi e guardare. Quasi tutti si sono lasciati "trasportare" da quel clima di serenità ed allegria che si era creato a tal punto da decidere di lasciare il proprio contributo artistico con qualche "pennellata". Questo murale è anche loro. E' stato un momento di aggregazione molto divertente. >>

Progetti futuri?
Claudia: << Nei progetti dell'associazione c'è proprio l'intenzione di valorizzare le nostre usanze e tradizioni, magari fuori dalle case dei personaggi storici che hanno contribuito allo sviluppo di CannigioneUn richiamo alle storiche tradizioni ma con un tocco di modernità. In altre parole: guardiamo al futuro senza dimenticare il passato! Presto inizieremo con la realizzazione di nuovi piccoli murales sparsi per il paese, sempre coinvolgendo ragazzi ed artisti, in modo tale da rendere più accogliente e colorato il nostro borgo >>.


Curisità

Nell'opera murale troverete anche una bambina, girata di spalle, con un orsetto (Alessio, ndr) nella mano sinistra.
Quel tenero peluche è un omaggio che l'artista Claudia Filigheddu ha dedicato ad una sua fan/amica, conosciuta durante la realizzazione del murale a San Gavino: Valentina Vinci ( www.iviaggidellorso.it ).

Orsetto Alessio


<< Ad aprile 2017 - ci racconta Valentina Orso Alessio aveva scritto sui social che nessuno disegnava orsacchiotti nei murales. Qualche giorno dopo Claudia mi ha fatto una bellissima sorpresa. E' il mio piccolo orgoglio >>.

Il post dell'artista dedicato alla sua amica/fan:

Post di CLaudia


Nell'opera murale, inoltre, troverete anche una bellissima dedica!



RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Riferimenti /Ringraziamenti

Claudia Filigheddu
ClaudiART

Il vecchio murale realizzato da Claudia Filigheddu nel 1997 - Visualizza

Ringraziamo per il contributo anche:

Valentina Vinci

Tags

#tr709 #cannigione #iviaggidellorso #claudiafiligheddu #popart #streetart #murales #100metriquadri #valentinavinci #valentinanbsp #vinci

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2917

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2529

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
murales

Alice nel paese delle meraviglie

Massimo Cocco,Antonio Russo

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce