La morte della Vergine - Castel Gandolfo Street Art Festival


Scritto da gea-staff
pubblicato il 08/02/2017 aggiornato il 13/02/2018
Autore: Neve
Categoria: street-art
Letture: < 200 ( Aggiornato il: 26/05/2019 11:05 )
street-art
Credits:

L'opera murale La morte della Vergine è stata dipinta a mano libera e con bombolette spray dallo street artist torinese Neve durante il Castel Gandolfo Street Art Festival.

La spettacolare opera è stata dipinta, in una parete 12x3 metri, a mano libera e con bombolette spray dallo street artist torinese Neve durante il Castel Gandolfo Street Art Festival.

L'evento nasce su iniziativa del Comune di Castel Gandolfo che ha aderito al progetto Arte e Città a Colori di Franco Galvano con la collaborazione del Country Club Castelgandolfo, l’Associazione Culturale Progetti Smarriti e il supporto di FARE Castelli.
L'obiettivo del Festival è quello di contrastare il vandalismo e il degrado della zona con una nuova veste artistica.

La Morte della Vergine rappresenta una riproposizione in chiave moderna di un noto dipinto del Caravaggio rifiutato dai committenti, l'ordine dei Carmelitani Scalzi, in quanto la Madonna, così come gli altri protagonisti, sembravano tutti dei personaggi del popolo; troppo "umani" e privi di riferimenti sacri. Inoltre la Vergine era raffigurata in modo poco decoroso con le gambe scoperte e il ventre gonfio. Si diceva che lo stesso Caravaggio aveva preso come modello una prostituta trovata morta annegata nel Tevere (probabile causa del ventre gonfio riprodotto nel dipinto).

Neve ha dipinto l'intera opera in una sola giornata, con quattro ore di lavoro. E, anche quest'opera come Light, si ispira al tema de "La bellezza della donna" del Festival.

<< Era da un po' che avevo in mente quest'opera >> ci racconta Neve. << E, non appena ho avuto l'occasione, ne ho approfittato. L'idea era quella di dipingere, così come fece il Caravaggio, una Madonna con una connotazione umana nonostante la sua sacralità. Nessun riferimento blasfemo. Volevo semplicemente mettere in risalto il suo aspetto umano, con un'espressione serena, durante la sua morte. Il rosso è una rappresentazione del sacrificio..  >>

Come ci ha confidato l'organizzatore del festival, Franco Galvano, durante la realizzazione di questa opera, il sindaco di Castel Gandolfo era leggermente perplessa sul soggetto rappresentato. Il suo timore era che venisse considerata "poco opportuna" vista la polemica legata al dipinto del Caravaggio ma, non appena Neve ha ultimato il lavoro, la spettacolarità del murale e l'estro dell'artista ha "spento" ogni dubbio, ricevendo il plauso da parte di tutti.




RIPRODUZIONE RISERVATA - © Copyright, all rights reserved

Riferimenti /Ringraziamenti

Neve - Website


Leggi la traccia dell'altra opera dipinta da Neve durante il Festival: Madonna con Bambino (Light).

Se vuoi conoscere i dettagli dell'iniziativa artistica leggi la traccia su Castel Gandolfo Street Art Festival.


Tags

#tr452 #castelgandolfo #roma #festival #neve #murales #streetart #muralism #neveart #mortedellavergine #caravaggio #tributo #spray #progettismarriti #farecastelli #francogalvano #castelgandolfogolfclub

Scopri tutti gli aggiornamenti

Legenda
Aggiornamento
Indica che c'è un aggiornamento importante che vi consigliamo di leggere.
Seleziona la foto e poi, nella descrizione laterale, clicca su Leggi i dettagli
Aggiornamento
Indica la tua attuale posizione nella gallery
Full Screen
<< Per ovvie ragioni negli articoli non vengono svelati tutti i dettagli delle opere.
Se in zona sono previste visite guidate "autorizzate" vi consiglio vivamente di prenotarle per una full immersion fra colori, informazioni e curiosità (alcune volte trovate i loro banner in questa pagina).
La maggior parte delle associazioni investono le quote dei biglietti per finanziare e sostenere ulteriori progetti di riqualificazione artistica urbana.
Quindi, approfittatene!

PS: Ovviamente non dimenticatevi di seguire l'artista o chiedere ulteriori dettagli e/o curiosità direttamente a lui! >>
Diego Magrì (gea-staff)
 
PARTECIPA!

Partecipa a GeaTracks

Se conosci un'opera o un'iniziativa artistica, se possiedi una foto migliore, se conosci un dettaglio o un particolare non documentato, se hai rilevato un'inesattezza etc..

contattaci subito!


Aggiorneremo la traccia e - se vorrai - ti citeremo per il contributo.

Aiutaci a raccontare, valorizzare e promuovere il territorio!

 
TOP10 - Le più lette
murales

Un murale, tre donne e una antichissima tradizione orgolese

Barbara Contu,Teresa Podda

Letture: 2901

pedrales

Il pastore a riposo - Orgosolo - Nuoro - Sardegna

Francesco Del Casino

Letture: 2500

 
Fotografi - Copyright

Fotografi (198)

Scatti (948)

 
Ultima ora: Le più lette
opere varie

Cestini artistici a Largo San Giacomo - Messina - Sicilia

Giorgia Minisi,Mariaceleste Arena,Christian Mangano,Ilenia Delfino

 
Ultime pubblicazioni
murales

Loceri sotto le stelle - Omaggio alle tradizioni vinicole

Fabrizio Maccioni,Francesco Argiolu,Mirko Loi,Bobo Piseddu,Massimiliano Ibba,Franco Conca

statue e sculture

Antonio Santacroce

 
Segui anche tu la rivoluzione artistica romana